MIVAL_125T

MOTO D’EPOCA: MIVAL 125 T

La 125T fu la prima motocicletta prodotta dalla casa bresciana Mival nel 1950.

Era una moto economica e robusta, costruita per soddisfare la grande richiesta di mezzi del genere dovuta al periodo di ricostruzione del Paese subito dopo la seconda guerra mondiale.

Il progetto era un’evoluzione della DKW RT 125 da cui riprendeva la linea e la meccanica.

Il propulsore era un robusto monocilindrico 2 tempi di 123c.c. raffreddato ad aria che sviluppava una potenza di 4,8Cv a 4800 giri/minuto. Il cambio aveva 3 rapporti con frizione multidisco in bagno d’olio e trasmissione finale a catena.

La ciclistica prevedeva un telaio monoculla in tubi d’acciaio, una forcella a parallelogramma con molla centrale e due ammortizzatori a canocchiale al posteriore mentre i freni erano entrambi a tamburo laterale.

La moto raggiungeva una velocità di circa 80Km/h.

Sulla base di questa moto furono prodotti altri modelli che differivano dalla 125T per dettagli estetici e piccole migliorie tecniche e, in questo modo, la Mival riuscì a presentare al pubblico una variegata gamma di modelli per diverse tipologie d’utilizzo senza però dover mettere sul piatto cospicui investimenti.

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *