Brough_SS80

MOTO D’EPOCA: BROUGH Superior SS80

Lo sviluppo della SS80 (sigla che significava Super Sport) avvenne nel 1920.


Il numero accanto alla sigla indicava la velocità minima (in miglia) garantita che la moto era in grado di raggiungere.

Il livello delle finiture e dei particolari andava ben oltre le normali pretese di ogni motociclista ma, la SS80, da questo punto di vista dettò le linee guida di tutta la produzione successiva.

Inizialmente la moto era equipaggiata con un propulsore della J.A.P. di 988c.c. a valvole laterali che, nelle intenzioni della casa, sarebbe stato sostituito dalla versione a valvole in testa così come la sorella maggiore, la SS100, che utilizzò questa tecnologia a partire dal 1924.

Ma, visto il successo di vendite, questo propulsore restò in uso fino al 1935 quando fu sostituito da un’unità bicilindrica a V della Matchless di 982c.c., la stessa del modello Matchless X tranne per alcune modifiche all’imbiellaggio volute dalla Brough.

Fu prodotta anche una versione detta De Luxe, con sospensione posteriore, un cavalletto posteriore brevettato, pedane passeggero e una colorazione speciale del propulsore.

La produzione terminò, così come per gli altri modelli Brough, con lo scoppio della Seconda Guerra Mondiale, nel 1939. Furono prodotte in tutto 1100 SS80 di cui 460 con il propulsore Matchless.

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *