MOTO D’EPOCA: Bernadet BM 250

Scritto da Fra | 18 maggio, 2010 22:31

La BM 250 era uno scooter prodotto negli anni ’50 dalla Bernadet, casa motociclistica francese fondata nel 1932 a Bourg la Reine.

Questa moto era il modello con la maggiore cilindrata della produzione e fu presentata nel 1949 al Salone di Parigi.

Progettato da Marcel Violet, ritenuto il progenitore dei motori 2T in Francia, questo scooter è stato il primo del genere con questa cilindrata.

La vistosa ed estesa carrozzeria compre un telaio costituito da un grosso tubo. Insieme alla carrozzeria, la sua linea particolare è caratterizzata anche dal grosso parafango anteriore col faro integrato.

La sospensione anteriore è costituita dal sistema a ruota tirata con due anelli Neiman che ne garantiscono l’ammortizzamento.

Stessi anelli al posteriore che lavorano in trazione con un forcellone oscillante infulcrato al carter motore.

Le ruote sono entrambi da 12” e il peso totale di circa 130Kg.

Il motore è un monocilindrico 2T raffreddato ad aria forzata con una cilindrata esatta di 246,67c.c. che sviluppa una potenza massima di quasi 10Cv a 2800giri/minuto.

Il cambio a 3 rapporti è coadiuvato da una frizione multidisco in bagno d’olio e dalla trasmissione finale a catena.

La praticità della moto era riscontrabile nella presenza della ruota di scorta, dal parabrezza di serie e dal grosso vano porta oggetti presente sotto al sellone.

Fu prodotta per circa 3 anni ma non riscosse un grossissimo successo anche se, bisogna ricordarlo, la sua importanza è data dal fatto che ha avuto il primo propulsore prodotto in casa dalla Bernadet.

Lascia un Commento