Sertum_250_VL

MOTO D’EPOCA: Sertum 250 VL-4

La Sertum era un’industria italiana che produsse motociclette fino agli anni ’50.

La 250 VL-4 deve il suo nome al tipo di distribuzione (a Valvole Laterali) e dal numero dei rapporti del cambio, 4 appunto.

La scelta delle valvole laterali nacque con lo scopo di offrire una moto molto robusta, indifferente alla scarsa manutenzione ma allo stesso tempo economica e poco costosa.

Insomma, una moto tuttofare molto affidabile e con un prezzo di vendita bassissimo che riuscì ad avere un grande successo di vendita.

Il motore era un monocilindrico verticale con una cilindrata di 249,75c.c. ed una potenza di 9Cv a 5800giri/minuto che spingevano la moto fino ad una velocità prossima ai 100Km/h. La distribuzione era a valvole laterali comandate da aste e bilancieri, il cambio a 4 velocità e la frizione multidisco a secco.

Il telaio era un monotrave in lamiera a culla aperta, la forcella a parallelogramma con mollone centrale e due ammortizzatori a frizione mentre al posteriore troviamo una sospensione a forcellone oscillante e molla a balestra verticale.

Il peso a secco era di 149Kg.

3 thoughts on “MOTO D’EPOCA: Sertum 250 VL-4

  • Gerd Schmitt

    Super Bike!

    I also have a Sertum VT4

    Ciao gerd

    Rispondi
    • Fra

      Good for you! 🙂
      If you want you can send photos and information of your bike and I will publish it on my blog!

      Bye,
      Francesco

      Rispondi
  • Alberto

    Conosco bene la moto in foto poichè è la mia e posso assicurare che non è una VL -4 del dopo guerra ma una VL a tre marce del ’37.
    Saluti.
    Alberto

    Rispondi

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *